giovedì 8 marzo 2012

...PERCHE' SEI FEMMINA...

"Non puoi giocare con le macchinine perchè sei femmina"
...ma poi li trovi a metter bambole nei passeggini...
"Non puoi giocare a combattere perchè sei femmina"
...ma poi li trovi con i bigodini e le mollette in testa nell'angolo della parrucchiera...
"Non puoi giocare con noi perchè sei femmina"
...ma poi li vedi che tengono il posto all'amica del cuore...
"Non puoi fare la pipì in piedi perchè sei femmina"...
...ma poi le invidiano perchè stanno piu' comode sedute...
"Piangi perchè sei femmina"...
...ma poi i lacrimoni non li tengono nemmeno loro...


A tutte le piccole donne possiamo insegnare a vivere sempre meno circondate dai pregiudizi, con la speranza che vivano le distinzioni e 
le differenze come risorse 
e non come limiti.
Buona festa delle "piccole-grandi" future donne! 

12 commenti:

  1. bellissimo post!
    anch'io ho dedicato il mio alle donne del domani ...

    però, però, devo dare una tiratina d'orecchie alle mamme dei maschietti che già quando hanno un anno dicono: tu sei un maschietto, non devi giocare con le bambole!
    quando sento queste cose (quasi tutti i giorni) mi vengono i fumi!

    :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie per il bellissimo post e lo spaccato sulla vita di questi piccoli uomini e donne.

    RispondiElimina
  3. Ma che bel post!!! Grazie!!!

    RispondiElimina
  4. bellissimo post!
    per fortuna le nuove generazioni sono un po' meno fissate sui ruoli, ma quand'ero piccola, negli anni 60, se eri femmina avevi diritto solo al bambolotto e al gioco delle "Signore". Per fortuna la mia mamma francese era illuminata e mi lasciava giocare con macchinine, pistole e gli amici maschietti, non mi metteva pizzi e gonnelline perché diceva che sarei stata scomoda giocando, non mi ha mai detto comportati da signorina per bene...grazie mamma!

    RispondiElimina
  5. formative positive, in famiglia e non. E che i piccoli uomini ...abbiano madri capaci di crescerli senza pregiudizi sessisti.
    -----------------------
    Provo a pubblicare, non so quanto ci metterò e se riuscirò :O(
    Buon week end

    RispondiElimina
  6. bellissimo post, ovviamente i maschietti dicono di non voler giocare con giochi "da femmine" ma poi è vero...sono i primi a cercarli e a giocarci..e brava mastralaura

    RispondiElimina
  7. Anche secondo me! Per gli adulti non possiamo fare molto, ma se educhiamo bene i bambini avremo delle persone migliori con la generazione dopo.
    Ogni volta che vedo madri che non comprano la spada di plastica alla figlia perchè "è da maschio" e le perline al figlio perchè "sono da femmina" mi viene la morte.
    L'unica speranza per questi bambini sono le maestre, dateci dentro!!!

    RispondiElimina
  8. Una canzone di Marcella diceva"Io sono femminaa aaaa e femmina è l'amoooreeee!"
    Ho detto tutto che c'è frega del resto! Bacioni!

    RispondiElimina
  9. meraviglioso post.. a noi donne il compito di insegnare questo alle nostre figlie...

    RispondiElimina

Contro lo spam e a tutela di un blog che parla di bambini, inserisco la moderazione. I vostri commenti sono sempre graditi e saranno visualizzati dopo l'approvazione. Lasciate un segno del vostro passaggio!! Anche solo un salutino mi piace!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...